Alberto Monetti Web Site

AGOPUNTURA: SCILIPOTI (IDV) INCONTRA GLI AGOPUNTORI DI PERUGIA.


ROMA – 21.07.2009 – Ieri Brufa, in provincia di Perugia, è stata la sede di un incontro dibattito sulla pdl “Riconoscimento della pratica e dell’insegnamento dell’agopuntura e discipline affini” proposta dal Deputato dell’Italia dei Valori Domenico Scilipoti. Al dibattito hanno preso parte alcuni dei medici agopuntori di Perugia e provincia, tra i quali il Dott. Daniele Araco, il Presidente dell’Associazione medicine non convenzionali di Terni Dott. Leonardo Paoluzzi, il Presidente provinciale dello SNAMID di Perugia Dott. Giovanni Monsù, il Dott. Guido Nevi, Il Dott. Giorgio Albani, il Dott. Marco Bianchi e il Presidente provinciale dell’Associazione medicine non convenzionali di Perugia Dott. Piero Sebastiani. Tutti i partecipanti hanno manifestato grande soddisfazione per questa proposta di legge tanto che, dalla discussione, è emerso un piano di azione ben preciso che punta sull’informazione del cittadino. “È necessario organizzare una serie di incontri a livello regionale e nazionale – ha commentato l’Onorevole Scilipoti – che abbiano come obiettivi la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’argomento e l’acquisizione di suggerimenti e consigli attraverso i quali modificare la pdl in base alle esigenze della popolazione. L’agopuntura, ormai, ha assunto grande importanza nel campo medico – prosegue Scilipoti – presentando una serie di vantaggi come, ad esempio, la riduzione della spesa farmaceutica per il cittadino.” “Grazie a questa proposta di legge – ha aggiunto Monsù – tutti i medici agopuntori italiani potranno finalmente essere riconosciuti in quanto tali ed esercitare la loro professione alla luce del sole”. “Credo che questa proposta di legge dell’On. Scilipoti – ha concluso Paoluzzi – rappresenti un grande passo in avanti per l’agopuntura italiana, perché consentirà a tutti i cittadini di poter scegliere un metodo di cura diverso da quello della medicina tradizionale

Annunci

21 luglio 2009 - Posted by | 1 | , ,

1 commento »

  1. roma 03/09/2009
    Ho letto soltanto oggi l’articolo relativo al dibattito tenuto durante il mese di luglio. Sono un medico di Roma, ho studiato con il dr. Paoluzzi l’agopuntura presso l’Ismoe di Urbino (magnifica esperienza umana oltre che formativa). Secondo il mio modesto parere noi sgopuntori dovremmo uscire dall’isolamento culturale in cui al momento attuale ci troviamo, proponendo lavori scientificamente validi presso le altre categorie di specialisti, proporli nei vari congressi degli altri specialisti e preparare degli incontri usufruibili dagli utenti a qualsiasi livello. Ciò è molto faticoso, ma ritengo che sia l’unico modo per farci conoscere come seri professionisti quali siamo. Soltanto allora qualsiasi proposta di legge potrebbe essere tenuta in seria considerazione e portare i propri frutti nell’interesse dell’intera collettività e perfino nell’interesse delle case farmaceutiche.

    Commento di Dr.manzi pasqualino | 3 settembre 2009


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: